Involtini di pesce spada al pistacchio e arance Indietro



Grado di difficoltà:

INGREDIENTI

4 fette di pesce spada tagliato sottile
1 arancia
30 gr. di uvetta sultanina
50 gr. di granella di pistacchio
80 gr. di mollica di pane
40 gr. di pangrattato
1 bicchiere di Vena Aetna Bianco
Olio extra vergine d’oliva q.b.
Olio al limone q.b.
Sale q.b.
Pepe q.b.


PORZIONI 4


PRODOTTI UTILIZZATI

Granella di Pistacchio Olio con Limone Olio Extra Vergine di Oliva Vena Aetna Bianco

Preparazione

Mettete l’uva sultanina in una ciotola a reidratare con 1/3 del vino.

Pulite il pesce spada, lavatelo, togliete le lische e la pelle e tagliatelo in 4 parti di uguale dimensione. Appiattite col batticarne. I ritagli metteteli da parte, tagliateli a pezzi piccoli e saltateli in padella con un filo di olio extravergine d’oliva, l’uvetta e il succo di mezza arancia. Toglieteli dal fuoco e fate raffreddare. Aggiungete la mollica di pane tritata, metà granella di pistacchio, un pizzico di sale e amalgamate tutto. Distribuite il composto sulle fette di pesce spada e arrotolate chiudendo l’involtino con uno stuzzicadenti.

Bagnare gli involtini nell’olio extravergine d’oliva e rotolateli nel pangrattato precedentemente miscelato con la restante granella di pistacchio, sale e pepe.

Mettete in padella un filo d’olio e rosolate gli involtini. A metà cottura aggiungere il restante vino bianco e fate sfumare.

Servite guarnendo con un filo di olio al limone,

Consigli

Aggiungi una fetta di arancia per guarnire il piatto.






Prodotti in evidenza

Pesto Spaghettata

con aglio, peperoncino e prezzemolo

Miele di Millefiori

sapore ricco e fruttato, molto usato in cucina

Olio con Limone

Condimento all’Olio Extra Vergine d’Oliva con limone

Picciotti alla Zucca e Nocciola

Morbido biscotto in pasta frolla con ripieno di crema di zucca candita e nocciole